Penang International Airport

Architetto: Grimshaw
Collocazione: Penang, Malesia
Anno: 2018
Status: Competizione
Tipologia: Aviazione
Committente: Malaysian Transport Ministry, Malaysian Airports Holdings Berhad

La risposta progettuale di Grimshaw propone un ambiente terminale olistico, robusto e vibrante incentrato su quattro obiettivi principali; “fornire capacità aggiuntiva”, “rendere le operazioni più efficienti”, “migliorare l’esperienza dei passeggeri” e “creare una destinazione per lo shopping di qualità”.

Il team di progettazione ha considerato l’ampliamento del terminal come un elemento separato dall’edificio esistente per garantire la massima flessibilità ed efficienza nella costruzione. 

L’ubicazione della struttura ottimizza le operazioni dell’aerodromo e i tempi di consegna degli aeromobili. Il nuovo terminal fornisce sei nuovi gate di contatto che danno accesso diretto al molo internazionale. 

Strutture di trasporto via terra con sviluppo in loco di hotel, attività commerciali e al dettaglio, una nuova torre di controllo del traffico aereo e una nuova stazione dei vigili del fuoco di soccorso sul piazzale completano il distretto.

Una nuova sfera pubblica attiva costituisce il “cuore” del terminal riconfigurato ed è concepito come uno spazio per facilitare la connettività, l’orientamento e l’orientamento tra i flussi internazionali e nazionali. L’approccio e le dimensioni della piazza incentrati sui pedoni celebrano il clima tropicale e trasmettono un forte senso di identità ‘Penang’.

Il tetto modulare prefabbricato di grandi dimensioni del nuovo terminal internazionale si ispira a motivi e trame contestuali e può essere facilmente ampliato e duplicato per future espansioni. Il design è sensibile al clima, con colonne di alberi e aperture sul tetto che filtrano la luce naturale e gestiscono le precipitazioni.

Integrato con piante autoctone, lo spazio esterno riparato fornisce una piattaforma per usi attivi che ricordano l’area del centro della città, il vivace mercato dello shopping e la cultura del cibo.

Discretize

La copertura è composta da elementi modulari sorretti da colonne cilindriche che, ramificandosi, si innestano con gli elementi di supporto della copertura. Il modulo di base quadrato, il quale compone anche l’intera copertura, prevede la ripetizione di ulteriori moduli composti da 4 vele. All’interno di questi moduli si individuano ulteriori elementi diagonali e cruciformi.

Shape

Sia l’edificio stesso che la struttura che regge la copertura sono composte da geometrie più semplici. Infatti la pianta dell’aeroporto è rettangolare con pareti vetrate che si innestano alla copertura. Quest’ultime, ramificandosi in prossimità della copertura, creano delle geometrie quadrate in copertura e circolari alla base. Inoltre anche la loro disposizione ripropone il modulo quadrato anche in pianta.

Math

La copertura prefabbricata dell’aeroporto, composta da elementi modulari ispirati a motivi e trame contestuali, presenta diversi elementi generati dalla matematica. Il più evidente tra tutti è l’andamento curvilineo simmetrico assimilabile ad una funzione matematica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: